domenica 30 dicembre 2012

TERRA E FARFALLE



Costruisco pezzi di vita su castelli di carta
sfumature d’inchiostro colorano emozioni
terra e farfalle della mia anima vagabonda.

E’ la mia vita che se ne va
come un sogno svegliato dalla realtà
come stracci di carta accartocciati dalla verità.


lunedì 10 dicembre 2012

ASPETTAVO TE



Aspettavo te
carezza dell’anima,
sussurro di gioia
che colora i grigi risvegli
nelle sconfinate gelide notti
coperte da sogni che spirano Bora
trafittiva nella mia bramosa pelle.

Aspettavo te
eterno soffio d’amore
pathos dei sensi,
te che sei culla dei miei desideri
custode e prigioniero di fragili pensieri,
aitante guerriero di furibonde realtà
sovrane di un destino ancora avverso
che mi spia nell’eterna attesa di te.





venerdì 23 novembre 2012

BAMBINA




Sorvolerò le stelle di ignote notti
varcherò i confini di infiniti universi
disegnerò di speranza il mio viso
con lacrime colme di sogni
e in un sussurro scalderò l’inverno
il respiro gelido della mia anima
quando una calda voce vibrerà nel mio cuore
…”bambina”…

Un’emozione scivola tra le dita
mentre mi proteggi da un’umida notte
lì dove il buio svela la luce
 regina di nuova alba
dove la terra abbraccia i sogni
 il tuo sguardo si spegne col mio
e i respiri s’accavallano in un flebile sussurro…
...”bambina”…



domenica 28 ottobre 2012

MIRAGGI



Non ti perderò
tra gelidi risvegli e frantumi di promesse.
Specchi in mille pezzi
mille immagini di te, di noi
riflettono ancora la luce dei tuoi occhi
che mai vedrà luoghi oscuri
nel porto sicuro dei miei ricordi.

Inghiottiti dal passato
spaventati dal futuro
faremo del presente uno scrigno di sogni.

Fotografie di attimi,
scatti rubati
baci che bruciavano di passione
groviglio di emozioni
che strangola ancora quella speranza,
miraggio sempre vivo
illusione mai svanita.




domenica 21 ottobre 2012

ISTANTI




Raggi di luce svelano la tua bellezza
 la brezza autunnale ci fa ancora più vicini
mentre si consumano gli ultimi attimi
tra i ricordi che già maturo
ed abbracci che ancora respiro.

Nella tenerezza di un fiore rubato
rinasce la passione dai sensi mai spenti
nel gioco di guardarti ancora
e poi sparire nel tepore di un raggio di sole
tra le tue forti braccia
mentre ascolto vivi i tuoi battiti
ultimi istanti d’un dono d’amore. 


domenica 14 ottobre 2012

PENSIERI




Ogni nuovo giorno si scontra col dolore
penetrante come la maledetta voglia che ho di te
che si schianta nei miei battiti vuoti
e nei respiri smorzati senza te.

Mi arrampico sui sogni
mentre un pensiero scivola su sorrisi spenti
accendendo una luce negli occhi
viva come il desiderio che ho di te.

domenica 9 settembre 2012

NON CI SEI




Ti cerco e non ci sei
nel gelo di questo settembre
soffro il freddo della nostra lontananza.
Melodiche note musicali,
armoniose mi scivolano sulla pelle
mentre il mio pensiero si volge a te
ed insieme a timide lacrime
eclissa sulle mie labbra
che assaporano l’assenza di te.

sabato 1 settembre 2012

ALI SPEZZATE




Mi ritrovo qui
nel tetro abisso della mia anima
ad assaporar lacrime di una vita,
amare,
come  stagnanti parole su ali di farfalla
troppo fragili per imparare a volare
ormai inesistenti per poter ricominciare.

Il passato riemerge
e come un ladro di notte mi soffoca il respiro
oscura i miei orizzonti
ruba la ragione, l’impulso,
paralizza il battito
annienta le forze
e mi perdo.

Mi perdo nella mia insicurezza
non esistono bussole né stelle polari.
Mi aggrappo ai rimorsi e ai rimpianti
ed in silenzio naufrago nella tempesta
smarrendo i miei orizzonti
in questo strano posto
che non è la mia vita.


mercoledì 22 agosto 2012

I SENTIERI DEL TEMPO




Ti stringo nel cuore
mentre percorro i sentieri del tempo
incantata ed attonita
dalla nebbia che m’avvolge
e strangola i miei orizzonti.

Varco i meandri di questo tempo maledetto,
un tempo che forse non è per noi
un tempo ostile, che va veloce
un tempo che ruba, un tempo che non dà
un tempo che ogni giorno mi strappa via da te.




domenica 12 agosto 2012

FOLLIA





Follia è questo amore
in fondo il mare, oltre i monti
e tra i fitti girasoli,
in un lampo di tempo
 più veloce della luce
che mi prende,che ti prende
che offusca la ragione
che imprigiona i nostri corpi
mani nelle mani, labbra sulle labbra
battito nel battito, respiro nel respiro.

Siamo ancora lì
nella penombra di questo folle amore
senza riuscire ad andare
labbra sulle labbra,mani tra le mani
ci cerchiamo e ci prendiamo,
ci amiamo
ancora una volta..
un ultimo bacio
un ultimo sguardo.

Tu dentro me, io dentro te
in questa follia
che in un lampo di tempo
ci prende e ci porta via.

sabato 4 agosto 2012

TRAMONTI




Un lento tramonto sfuma scie di ricordi
nel cielo ormai ambrato
dove fa capolino una luna malinconica
che raccoglie il mio sguardo perso
nell’immensità del mistero
 tra i colori del sole morente.

Pitture astratte velano nuvole passeggere
così come i fumosi pensieri
ombrano il mio orizzonte
dove tu ti nascondi
e lentamente svanisci come un soffio di vento.

E così vai via, sradicando il mio respiro
affogandomi in ondate di sconforto
più forti di me, di te
e di questo nostro amore
troppo perfetto tra le deleterie onde.

E non mi resta che un infinito tramonto
sfuggente anch’esso
come quegli attimi di vita
che facevano battere il cuore
e sperare per un futuro migliore.




domenica 22 luglio 2012

NON POSSO




Non posso viverti qui
in questo mondo a rovescio
di un tempo imperfetto.
Non posso amarti adesso
in questo disperato bisogno
di respirarti come brezza d’estate.
Posso rubare attimi di follia
varcare gli infiniti meandri della realtà
godere di lampi d’amore
nella bufera che ci ritrova ancora uniti
ancora una volta
oltre l’impensabile , oltre l’impossibile,
oltre l’eterno irraggiungibile.

sabato 21 luglio 2012

VENTO D'AUTUNNO





Sorrido alla vita
tra acrobazie e magie
di sogni e desideri
da quando tu
hai svegliato il letargo
della mia anima assopita.

Ora respiro l’estate
aspettando la pioggia d’autunno
che presto arriverà
e su ali di vento pungente
sempre da te
mi riporterà. 

lunedì 16 luglio 2012

ARRIVI TU




Arrivi tu
foriero di estrema follia
 che travolge corpo e anima
con quel briciolo di lucidità
che ancora m’accompagna
mentre l’istinto d’amarci esplode nell’aria
accendendo i primi baci.

Arrivi tu
nel gioioso silenzio dei miei occhi
amandomi oltre la follia
e come un uragano di passione
spazzi via ogni paura
alimentate dai vuoti di questa lontananza.

Arrivi tu
a raccogliere una lacrima del cuore
quando il tempo mi porta via.
Ti cullo tra i miei respiri
ogni volta che m’addormento sul cuscino dei ricordi
mentre sulle ali del sogno
dolcemente…arrivi tu.

venerdì 13 luglio 2012

DOMANI



E così domani ti rivedrò.
Ancora una volta sarò parte di te , ancor prima di riuscire a guardarti negli occhi, tanto forte è il bisogno di esser stretta a te e coccolata dal calore della tua pelle e dal lento movimento dei tuoi respiri.
E così domani respireremo insieme.
Domani è già iniziato nella mia mente, l’ennesimo giorno in cui il mondo sarà solo di passaggio, l’ennesimo giorno in cui ci sarà solo un’ora che abbia un senso nello sfumato scorrere del tempo in attesa che mi accompagni da te e che con gesta quasi impercettibili alla lucidità della mente mi stacchi poi dolcemente.
E così domani mi rivedrai.
I nostri occhi si plasmeranno in un unico sguardo, le nostre mani si prenderanno, i nostri abbracci soffriranno prima di staccarsi ancora una volta, l’ennesima volta.
E così domani sarò di nuovo tua.
I nostri corpi si uniranno e le nostre anime finalmente si ritroveranno in un unico respiro, in unico disperato movimento, e ci ameremo come se non ci sarà più un altro domani.






giovedì 12 luglio 2012

Dal libro "LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO" di Nicholas Sparks

.



A volte il dolore mi annienta, e sebbene io sia consapevole che non ti rivedrò più, una parte di me vorrebbe restare aggrappata a te per sempre... grazie di avermi mostrato che verrà un tempo in cui sarò infine capace di lasciarti andare.

(Nicholas Sparks)


mercoledì 11 luglio 2012

L'ULTIMO GIORNO DI SOLE




Mi manchi
nei giorni sfumati dall’amara nostalgia
quando il desiderio diventa dolore
in ogni effimero istante
che scandisce il mio vano passaggio
se non sei al mio fianco.

Immagini del tuo viso
scivolano come petali
 tra i frammenti dei ricordi
e disegnano mille vie
per farmi sperare ancora
che io sarò per te
 l’ultimo giorno di sole.

martedì 10 luglio 2012

LA CULLA DEI SOGNI




Assorta nel giocoso rincorrersi
 delle silenziose ombre
nell’oscurità che mi accompagna,
vago sola e senza meta
schiava delle mie false credenze
prigioniera dei miei illusori sogni.

Un dolce desiderio
affogato tra i rimorsi 
riemerge nella mente,
ormai scolorito
dal tempo perduto
in questa vita di sbagli.

Soffoco nel vuoto dei respiri
quando la notte mi sorprende
a fissare una culla di sogni
per un piccolo desiderio
che continua a dormire dentro me
ma che oggi ancora non c’è.

lunedì 9 luglio 2012

SEMPRE E PER SEMPRE




Sempre e per sempre
io t’amerò
ed illuminerò le tue notti senza stelle.

Farò della tua felicità
la mia ragione di vita
e non ti deluderò.

Sempre e per sempre
dormirò nei tuoi sogni
e camminerò nei tuoi giorni.

Colmeremo i nostri vuoti
occhi dentro agli occhi
mani nelle mani.

Sempre e per sempre
io t’amerò
come l’ultimo uomo del mondo.

Ti donerò anche il respiro
e sempre e per sempre
dentro te io vivrò.

sabato 7 luglio 2012

UN ISTANTE DI ETERNO



Regalami un istante
sospeso nella distanza di un bacio
quando il tempo s’addormenta
sospirando un ultimo frangente
in cui inciampa quell’attimo eterno
dissipandosi in un unico respiro.

Unico, infinito ed eterno movimento
in cui i tuoi occhi son dentro ai miei
in quell’ anelato istante
che si strugge sulle ali di un bacio
dissolvendoci come aria tra petali
nel lento risvegliarsi del tempo
derubato di un istante di eterno.






ACCANTO A TE



Accanto a te non ho paura
se la vita mi è nemica
e tormenta le mie notti.

Accanto a te non ho paura
in quegli attimi rubati al tempo
se il nostro amore sfida la follia.

Accanto a te non ho paura
se il silenzio mi annoda la gola
mentre soffoco il mio pianto.

Accanto a te non paura
dei fantasmi del passato
e del futuro tra le nuvole.

Accanto a te non ho paura
se la vita mi travolge
perché da oggi la mia vita sei tu.


giovedì 5 luglio 2012

TI AMO




Germoglio  di speranza
sei tu per me,
con quell’espressione soave
mi adagi su attimi d’eternità,
amandomi con impeto
negli infiniti meandri
di queste anime smarrite.
Socchiudi gli occhi
rubando il candore del cielo,
ed estasiando i miei sensi
mi raccogli nel tuo cuore,
tra le calde pareti
dove esplode l’amore,
come lacrime arenate
sul ciglio del battito tremante
in attesa che le nostre mani si prendano
plasmandosi in una sola pelle
sfiorata da carezze respirate.
 Mentre i tuoi occhi
naufragano nei miei,
un sospiro esala dalle tue labbra
e soffiato dalla voce dell’amore
regala brividi tra gli impulsi di vita,
quando lievemente sussurra
un flebile e disperato
…ti amo… 





mercoledì 4 luglio 2012

AMICO SURREALE




A te
amico lontano
dedico queste parole
con una carezza
sul tuo dolce respiro.
A te dedico un’emozione,
al tuo mistero
alla tua infinita tenerezza,
ai tuoi drammi
e alla forza che non sai di avere.
Ai tuoi tormenti
ai tuoi occhi stanchi.
Al tuo talento
che scalda l’ anima
e giunge dritto al cuore
di chi ascolta con emozione.
Ai tuoi silenzi
alle tue dolci parole
alla tua bontà
e alla tua onestà.
Alla tua essenza semplice,
alla tua amabilità.
A te
dolce cuore
dedico pochi istanti
del mio tempo che va
che corre veloce,
ma che sa fermarsi
per sfiorare un pensiero
o per ascoltare
silenzi e parole.

TIENIMI PER MANO (Hermann Hesse)



E' straordinario come le suppliche d'amore si tramandino di cuore in cuore, oltre il tempo e lo spazio,
oltre le stelle e galassie lontane, oltre le diverse culture, oltre il sesso e l'età, oltre l'infinito e l'eternità, perchè quando l'amore ci prende siamo tutti uguali. Piccoli piccoli di fronte all'immensità di chi custodiamo gelosamente nel nostro cuore.

martedì 3 luglio 2012

ERANO SOGNI




Frangenti di stanchezza
si scagliano tra i minuti
che dipingono i miei giorni
in questo lento scorrere
della mia esistenza.

Sogni infranti
pungono l’anima
ricordandomi ciò che eravamo
ciò che custodivamo
nel bagaglio pieno di speranza.

Ora non restano
che mezze parole,
timidi sguardi
incapaci di sostenersi
in quest’agonia.

Mentre tutto tace
assaporo lacrime del cuore
nello sconforto di non esser capace
nemmeno più
di amare.

lunedì 2 luglio 2012

NOI DUE



Mentre l’alba solletica il mio risveglio
ti respiro già tra i profumi del mondo
che m’inebriano di flebili ricordi
in cui uno sguardo era l’essenziale
per riconoscerci tra la gente.
Ricordo abbracci disperati
cullati da voci ancora vive nel cuore
“Sono qui amore”
mentre quasi piango
avvolta da un corpo estraneo
dimora di un’anima
che da sempre m’appartiene.
Vivo in quei ricordi
poesia dei nostri sussurri d’amore,
mentre con lo sguardo mi spogliavi
e poi mi proteggevi
con il calore della pelle
tra respiro e battito
di un’anima limpida come i tuoi occhi
dove ora mi guardo riflessa
ed ogni volta  trovo la mia casa.

venerdì 29 giugno 2012

MUOIO UN PO'




 Ad ogni respiro muoio un po’,
mentre vago nel vuoto
colmo di ricordi ,
nel silenzio avvolgente
che urla la tua assenza,
ricordandomi che questa
è la nostra realtà.

LASCIAMI LA SPERANZA




Non lasciarmi l’illusione
che la vita può cambiare
solcando vie da inventare
ancora estranee
a questa nostra realtà.

Non lasciarmi il bagliore
di amori al tramonto
con l’ultimo raggio di sole,
spiraglio della notte incombente
o luce di una nuova aurora.

Non lasciarmi il ricordo
culla dei miei più dolci pensieri,
di baci rubati,
sogno scolorito
di un’incantevole odissea.

Lasciami la speranza
sospirata da venti di cambiamento
che dissolve la nebbia dagli occhi
e le nubi dal cielo,
dove dall’ombra
può risplendere il sereno.